fbpx
Panini chetogenici con mandorle, semi di girasole e psillo

Panini chetogenici con mandorle, semi di girasole e psillo

Pane soffice e gustoso alle mandorle: con psillo e semi di girasole!

Con questa ricetta semplice e veloce potrete preparare un pane delizioso che piacerà a tutti!

Questa ricetta è davvero fantastica! Il pane alle mandorle è soffice, gustoso e perfetto per accompagnare qualsiasi pasto. È un’ottima alternativa al pane tradizionale per chi segue un regime alimentare senza glutine o per chi vuole semplicemente provare qualcosa di diverso. La farina keto conferisce al pane un sapore leggermente nocciolosa e una consistenza umida e morbida.

Ingredienti:

150 g di farina di mandorle

220 g di acqua calda

100 g di albumi (circa 3 albumi)

40 g di psillio

10 g di lievito istantaneo per salati

1 cucchiaino di aceto di mele

semi di girasole a piacere

Sale q.b.

Preparazione:

In una ciotola capiente, mescolate gli ingredienti secchi: farina di mandorle, psillio, lievito istantaneo e sale.

Aggiungete gli ingredienti liquidi: unite gli albumi, l’aceto di mele e l’acqua calda. Mescolate bene con una frusta a mano o con un cucchiaio di legno fino a ottenere un impasto omogeneo e senza grumi.

Lasciate riposare l’impasto per 10 minuti: coprite la ciotola con un canovaccio umido e lasciate riposare a temperatura ambiente. Questo passaggio permetterà al psillio di assorbire i liquidi e di rendere l’impasto più elastico.

Formate i panini: dividete l’impasto in 4-5 porzioni uguali (circa 70 g ciascuna) e formate dei panini rotondi con le mani. Potete anche utilizzare degli stampi per muffin per ottenere dei panini più compatti.

Cuocete in forno: preriscaldate il forno a 180°C. Disponete i panini su una teglia rivestita di carta da forno e cuocete per circa 45 minuti, o fino a doratura.

Opzione 2: 40 g di farina di mandorle, 40 g di fibra di avena e a 20 g di psillio, 40g di lino macinato.

Opzione 3: aggiungere all’impasto 50 g di Parmigiano grattugiato

Panini chetogenici

pane ai semi senza glutine e chetogenico

Sfornate e lasciate raffreddare: una volta dorati, sfornate i panini e lasciateli raffreddare su una gratella prima di servirli.

Consigli:

  • Se l’impasto risulta troppo morbido, potete aggiungere un cucchiaio di farina di mandorle o di psillio.
  • Se l’impasto risulta troppo duro, potete aggiungere un cucchiaio di acqua calda.
  • Potete spennellare i panini con un po’ di latte vegetale (come latte di mandorle o di riso) prima di infornarli per ottenere una superficie più dorata.
  • I panini alle mandorle si conservano in un sacchetto di carta per 2-3 giorni.

Varianti:

  • Potete aggiungere all’impasto delle spezie a vostro gusto, come origano, basilico o rosmarino.
  • Potete sostituire la farina di mandorle con farina di cocco o con un mix di farine senza glutine.
  • Potete farcire i panini con i vostri ingredienti preferiti, come salumi, formaggi, verdure, ecc.

KE FOCACCIA KETO

KE FOCACCIA KETO

Hai presente quando devi fare una gita fuori porta e non sai come organizzarti?

Oppure hai organizzato un aperitivo e vorresti gustare tutte le prelibatezze accompagnate da una buona focaccia chetogenica?

Ecco questa è la soluzione ideale, BUONA, FACILE, VELOCE.

INGREDIENTI

250 gr di albume

125 gr di farina di mandorle

100gr di parmigiano, pecorino o formaggio stravecchio

1cucchiaio di semi vari

Sale grosso

Rosmarino

PROCEDIMENTO

La cosa più entusiasmante di questa focaccia è che basta mescolare tutti gli ingredienti e versare in una teglia. (io in ogni caso preferisco sempre montare gli albumi e aggiungere un pochino di lievito).

A questo punto dovete “cunzarla” come volete, io ho sclto rosmarino del mio orto e sale grosso.

Cuocete in forno caldo a 200°ventilato per circa 10/15 minuti.

Far raffreddare in forno.

MEAL PREAP

Preparare una dose abbondante e tagliare a quadrotti, dividere in due.

A questo punto avrete tanti panini già pronti da farcire all’occorrenza.