fbpx
Nocciolata, ovvero crema spalmabile Keto: una delizia ricca di gusto e senza sensi di colpa!

Nocciolata, ovvero crema spalmabile Keto: una delizia ricca di gusto e senza sensi di colpa!

Crema spalmabile Keto: una delizia ricca di gusto e senza sensi di colpa!

Questa crema spalmabile keto è una vera delizia! Perfetta da spalmare sul pane keto, sulle fette biscottate o da gustare da sola come snack goloso. È ricca di grassi sani, proteine e fibre, e povera di carboidrati, quindi è un’ottima scelta per chi segue un regime chetogenico o semplicemente vuole fare uno spuntino sano e nutriente.

Ingredienti:

nocciolata chetogenica keto

keto nutella

  • 150 g di nocciole tostate
  • 10 g di cacao amaro in polvere
  • 25 g di eritritolo in polvere (o altro dolcificante keto a vostro gusto)
  • 24 g di olio di cocco fuso
  • Un pizzico di sale

Preparazione:

Frullate le nocciole: Mettete le nocciole tostate in un robot da cucina o in un frullatore potente e frullatele fino a ottenere una granella fine e omogenea. Questo potrebbe richiedere alcuni minuti, quindi abbiate pazienza e continuate a frullare finché la granella non sarà liscia.

Aggiungete gli altri ingredienti: Unite al composto di nocciole il cacao amaro, l’eritritolo in polvere, l’olio di cocco fuso e il pizzico di sale. Frullate nuovamente il tutto fino a ottenere una crema densa e spalmabile. Se la crema risulta troppo densa, potete aggiungere un cucchiaio di olio di cocco fuso o un goccio di latte vegetale (come latte di mandorle o di cocco).

Assaggiate e regolate i sapori: Assaggiate la crema e regolate il cacao amaro e l’eritritolo in polvere in base ai vostri gusti. Se preferite un gusto più dolce, aggiungete un po’ di eritritolo in polvere; se preferite un gusto più intenso di cioccolato, aggiungete un po’ di cacao amaro.

Trasferite in un barattolo: Trasferite la crema spalmabile keto in un barattolo di vetro pulito e sterilizzato. Chiudete bene il barattolo e conservate la crema in frigorifero.

Consigli:

Per un sapore più intenso di nocciole, potete tostare le nocciole in forno per 5-10 minuti prima di frullarle.

Se non avete l’eritritolo in polvere, potete utilizzare un altro dolcificante keto a vostro gusto, come il dolcificante stevia o il monaco fruttoso.

Potete aromatizzare la crema spalmabile keto con altri ingredienti a vostro gusto, come estratto di vaniglia, cannella in polvere o scorza di arancia grattugiata.

Mousse deliziosa al cioccolato  2 ingredienti

Mousse deliziosa al cioccolato 2 ingredienti

Hai presente quando ti prende quella irrefrenabile voglia di dolce?

Ok sei a dieta…lo so ..ma questa ricettina é una BOMBA.

Ingredienti:

150 g di cioccolato fondente

200 g di acqua bollente.

Lavorare a lungo i due ingredienti.

Versate nei bicchieri e lasciate raffreddare.

Si creerá un budino davvero goloso.

Credetemi!

Budino cioccolato 2 ingredienti

Cioccolato e acqua bollente per un budino super goloso

 

 

Muffin  chetogenico al triplo cioccolato

Muffin chetogenico al triplo cioccolato

Colazione della domenica

prova questi muffin velocissimi con crema di cacao,

Muffin al cacao

Muffin al cacao keto senza glutine senza lattosio

Ingredienti:

  • 4 tuorli d’uovo
  • 60 g di cacao in polvere
  • 50 g di dolcificante
  • 30 g di burro ghee o crema di nocciole o cioccolato proteica
  • 170 g di farina di mandorle
  • 1 cucchiaino di lievito in polvere
  • 50 ml di panna fresca

Procedimento:

 

In una ciotola capiente, mescolare i tuorli d’uovo, il cacao in polvere, e il dolcificante fino a ottenere un composto omogeneo.

Aggiungere il burro fuso e mescolare bene.

Incorporare la farina di mandorle e il lievito in polvere, mescolando delicatamente fino a ottenere un impasto compatto.

Se si desidera, aggiungere le noci tritate grossolanamente.

Versare l’impasto nei pirottini  e livellare la superficie.

Inserire un quadretto di cioccolato fondente all’interno

Cuocere in forno per 8 minuti, o fino a quando un stuzzicadenti inserito al centro ne fuoriesce pulito.

Sfornare e lasciare raffreddare completamente prima di servire accompagnato da un budino di cacao realizzato con gli albumi avanzati, acqua e cacao

Consigli:

  • Per un sapore più intenso di cioccolato, utilizzare cacao in polvere non zuccherato.
  • Se l’impasto risulta troppo denso, aggiungere un cucchiaio di panna fresca o di latte vegetale.
  • Per una versione più ricca, è possibile sostituire la metà della farina di mandorle con farina 00.
  • I brownies si possono conservare in un contenitore ermetico per 3-4 giorni.

Note:

  • La quantità di dolcificante può essere regolata in base ai propri gusti.
  • Se si utilizza un dolcificante liquido, è consigliabile ridurre leggermente la quantità di panna fresca.
  • I tempi di cottura possono variare leggermente in base al forno utilizzato.

Varianti:

  • È possibile aggiungere all’impasto gocce di cioccolato, frutta secca tritata o spezie a piacere.
  • I brownies possono essere serviti con panna montata, gelato o una salsa al cioccolato.
  • Per una versione senza glutine, utilizzare farina di riso o altra farina senza glutine al posto della farina di mandorle.